VENDERE IN POCHE MOSSE: GLI ERRORI DA NON COMMETTERE PER IL SUCCESSO DELLA COMPRAVENDITA!


Ormai è inutile nascondercelo, il mercato immobiliare è cambiato e non puoi più improvvisare nulla per fare affari. Per questo motivo, serve proprio che acquisisci delle tecniche di vendita immobiliare solide ed efficaci!

A partire dalla seconda metà degli anni ’90 e fino al 2007/2008 il mercato immobiliare è andato in un continuo crescendo di domanda e, di conseguenza, c’è stato un forte e costante aumento dei prezzi che hanno causato la classica bolla speculativa del mattone.

La cessione di una casa è sicuramente un avvenimento molto importante. Si tratta di vendere un immobile che ha un certo valore per cui è fondamentale essere informati sulle dinamiche e sulle eventuali problematiche che possono sorgere. Prima di tutto è opportuno sapere che la vendita di una casa è un evento importante per cui deve essere vissuto con tranquillità. Generalmente la fretta e la voglia di concludere l'affare possono causare problemi sia al venditore che al compratore.

La prima cosa da valutare attentamente, quando si vende una casa o qualsiasi altro immobile, è il prezzo. Esso è il principale fattore della transazione e per tale motivo deve essere stabilito in base al reale valore DI MERCATO dell'immobile, ma soprattutto IN BASE ALLA ZONA CENSUARIA, sbagliare questa prima analisi potrà screditare l'immobile e di conseguenza rimarrà più a lungo in vendita svalutandosi sempre di più, gli annunci immobiliari che rimangono in rete più di un anno sono la causa di uno sbaglio iniziale nel determinare il prezzo di partenza.

Se ci affidiamo a professionisti del settore, probabilmente la valutazione è più semplice, ma se vogliamo fare tutto da soli è opportuno fare delle ricerche di mercato, cioè dobbiamo consultare i prezzi degli immobili della zona; in alternativa ci affidiamo ad un geometra per conoscere il valore della CASA quest'ultimo stimerà l'immobile in base alle finiture e non il reale valore di mercato ve lo dice un geometra.

La seconda cosa da sapere, prima di effettuare una vendita, è controllare che tutta la documentazione è in regola. Prima di sottoporre la casa ad un futuro compratore è consigliabile che tutto sia in regola; ciò rende molto più ambito l'immobile.

Il terzo fattore da tener presente è se l'abitazione è ben pulita e ben tenuta, piccole modifiche di carattere estetico possono fare la differenza; talvolta una disposizione errata degli arredi o una cattiva cura dell'immobile tende a svalutare il prezzo di vendita, io consiglio sempre ai miei clienti un restyling accurato dei suppellettili, cosa ancora più importante è un servizio fotografico adeguato lineare e pulito, fatto con la giusta luce ma soprattutto mettendo la casa a puntino, la foto è il primo imprinting che l'aspirante compratore valuta, ormai la gente compra quello che vede.

Questi elementi aiutano a catturare l'attenzione di più compratori screditando meno l'immobile. Quante più proposte di acquisto si ricevono più possibilità di un eventuale successo è a portata di mano. Un'altra cosa che bisogna tenere in considerazione è il comportamento che si deve tenere durante la trattativa, la cosa migliore è quella di conoscere la storia dell'immobile, concessioni edilizie richieste per passate ristrutturazioni, norme tecniche, spese condominiali, esaltare tutti i pregi difetti e gli aspetti positivi dell'immobile; essi ci permettono di convincere il virtuale cliente ed allo stesso tempo di giustificare il prezzo della casa. L'ultima cosa riguarda l'atto di vendita, sapersi muovere relazionandosi con notai è una cosa da non sottovalutare, anche i notai a volte sbagliano, dobbiamo stare molto attenti a ciò che si fornisce a quest'ultimo ma soprattutto conoscere le normative per agevolare l'acquirente nella compravendita e contemporaneamente tutelare il venditore.

Gli accorgimenti per perfezionare una vendita sono molteplici e non posso svelarveli tutti, ma già con questi cinque io ottengo magnifici risultati.

E tu cosa aspetti? Vieni a trovarmi senza impegno!


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square